11 OTTOBRE 2020 – “Picnic sui Berici” con Meek Hokum, Orgiano (VI) – ANNULLATO PER MALTEMPO

Tornano i picnic sui Berici con concerto nei boschi
Vi portate il picnic da casa, le copertine per sdraiarvi e vi godete il concerto di Meek Hokum.
Posti limitati su prenotazione.
Il posto ve lo diciamo qualche giorno prima, dopo la vostra conferma (zona basso vicentino).
Non fate i timidi e mandateci la vostra adesione.
5€ contributo concerto.
Entrata riservata ai soci Voyager.
(possibilità di tesserarsi il giorno stesso. Tessera Voyager 3€)
prenotazioni a: info@associazionevoyager.it

Troverete gel sanificante per le mani.
Durante il concerto e il picnic saremo ben distanziati e all’aperto, ma ricordatevi comunque la mascherina per quando ci alziamo e gironzoliamo
@Meek Hokum
Attingendo alla galassia di pre-war blues e old-time music nord americana di inizio novecento, Meek Hokum aka Michele Darrel Bertoldi (Dirty Orkestra, The Hot Teapots) si approccia a questo repertorio con filologica naturalezza.
Dal ragtime alla Blind Blake al folk appalachiano, dal piedmont blues alle canzoni della Tin Pan Alley, senza disdegnare incursioni nell’american primitive guitar, Mr. Hokum suona accompagnandosi alla chitarra e al banjo cinque corde e canta la sua passione/ossessione per le vecchie incisioni anni ’20 e ’30 che lo ha portato a suonare parecchio in giro e a tenersi alla larga da impieghi rispettabili.
Si è esibito in locali, localacci, vicoli, circoli, autogril, boschi e di recente sul palco del Pistoia Blues. Macina chilometri su gomma.
Il suo mantra recita: “used cars and cheap guitars”.